Avvocato consulenza legale e-commerce

avvocato consulenza legale e-commerce

 

L’attività di e-commerce è soggetta alla normativa civilistica del codice civile, alla normativa specifica sul commercio elettronico e alle norme dirette alla specifica tutela dei consumatori contenute nel Codice del Consumo (Decreto Legislativo 6 settembre 2005 n. 206). Senza dimenticare che la gestione di un sito di e-commerce comporta una serie di adempimenti in materia di privacy e trattamento dei dati personali (il GDPR o regolamento generale per la protezione dei dati personali n. 2016/679). Per questo motivo il supporto di un avvocato attento agli sviluppi delle nuove tecnologie che possa fornire consulenza legale in materia di e-commerce è sicuramente consigliato.

Quale normativa tutela il consumatore nell’ambito degli acquisti online?

La c.d. “Direttiva sul commercio elettronico” recepita in Italia attraverso D. Lgs. 9 aprile 2003 n. 70, richiede che i prestatori di servizi della società dell’informazione, inclusi i servizi di commercio elettronico, soddisfino diversi obblighi, tra i quali:

✓ L’obbligo di inserire alcune informazioni generali sul sito web;
✓ Alcune norme in materia di comunicazioni pubblicitarie;
✓ Alcune regole in materia di contrattazione telematica;
✓ Alcuni principi in materia di responsabilità dei provider;

diritto all'oblio e deindicizzazione

Sanzioni per violazione delle disposizioni che regolano i contratti di e-commerce e le vendite a distanza.

  1. Pratica commerciale scorretta, l’Auto­rità dispone inoltre l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da 5.000,00 euro a 500.000,00 euro;
  2. Mancata comunicazione del diritto di recesso. Violazione obblighi informativi derivanti dalla normativa in materia di tutela del consumatore ai sensi dell’articolo 49 del Codice del Consumo, in materia di diritto di Se in violazione dell’articolo 49, comma 1, lettera h), il professionista non fornisce al consumatore le informazioni sul diritto di recesso, il periodo di recesso termina dodici mesi dopo la fine del periodo di recesso iniziale, come determinato a norma dell’articolo 52, comma 2. Se il professionista fornisce al consumatore le informazioni di cui al comma 1 entro dodici mesi dalla data di cui all’articolo 52, comma 2, il periodo di recesso termina quattordici giorni dopo il giorno in cui il consumatore riceve le informazioni.”
  3. Mancata indicazione sul sito web aziendale delle informazioni generali obbligatorie è punita, salvo che il fatto costituisca reato, con il pagamento di una sanzione amministrativa pecuniaria da € 103,00 a € 10.000,00
  4. Mancato rispetto delle regole in materia di informazione dell’utente prima della conclusione del contratto è punito con il pagamento di una sanzione amministrativa pecuniaria da € 103,00 a € 10.000,00
  5. Salvo che il fatto costituisca reato, il professionista che non rispetta le previsioni in materia di contratti a distanza è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da € 516,00 a € 5.165,00 (art. 62 Codice del Consumo).

Di cosa si occupa esattamente lo Studio?

Lo Studio si occupa di tutelare la tua attività online contro rischi di sanzioni o di contestazioni da parte degli utenti. Grazie alla consulenza legale e-commerce è possibile limitare i rischi di impresa. Non mi limito a redigere la contrattualistica, bensì faccio attenzione anche ai seguenti aspetti:

  • Mi accerto che la procedura di acquisto sia conforme alla legislazione vigente;
  • Farò in modo che la parte grafica del sito contenga tutti gli elementi legali necessari;
  • Mi sincero che il cliente possa prendere effettivamente prendere visione delle condizioni generali di vendita online per accettarne il contenuto;
  • Mi occupo di stilare termini e condizioni di acquisto per e-commerce;
  • Redigo le informazioni obbligatorie da pubblicare sul sito web;
  • Mi accerterò che le informative sui cookie contengano tutti i requisiti necessari;
  • Verifico che i consensi al trattamento dei dati personali vengano acquisiti correttamente e che le informative sul trattamento dei dati siano chiare, esaustive e complete;
  • Offro consulenza legale su questioni relative alla legislazione a tutela dei consumatori garantendone il rispetto oltre allo sviluppo di protocolli per i resi o l’eliminazione di clausole abusive, tra gli altri.

Per contattare l’Avvocato Marco Bigarelli e richiedere una consulenza legale e-commerce utilizza il seguente form.


     

         


    Diritto dell’internet e nuove tecnologie

    Cosa facciamo

    Offro consulenza legale  in materia di internet e nuove tecnologie, contrattualistica, e-commerce, marketplace, software e cloud, privacy e protezione dei dati personali, conformità al GDPR. Assisto privati e società con le richieste di rimozione dei contenuti dalla rete (“diritto all’oblio”), tutela dell’immagine e dell’identità personale sul web.

    Contatti

    avvocatobigarelli@gmail.com

    Avv. Marco Bigarelli, P.IVA 12741031004 | Largo Luigi Antonelli 2, 00145 Roma | Privacy Policy | Cookies Policy | Web Design by Gdmtech.it