logo
Copyright Qode Interactive 2016
Condizioni generali ecommerce - Lawgeek - Consulenza e redazione contratti digitali per e-commerce e siti internet
1428
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-1428,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-9.1.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2,vc_responsive,it
 

Condizioni generali e-commerce: vendita beni

CONDIZIONI GENERALI ECOMMERCE: VENDITA BENI

 

 

Le Condizioni generali ecommerce sono utilizzate per la vendita online di prodotti a professionisti e a consumatori. Le nostre condizioni generali per e-commerce sono sufficientemente ampie da coprire praticamente ogni tipo di merce venduta (beni mobili, contenuti digitali, ecc…)

Nella stesura utilizzeremo un linguaggio di facile comprensione per il consumatore finale, spiegando nel dettaglio i vari passaggi per la conclusione dell’ordine di acquisto, le modalità di pagamento, la consegna, il passaggio di proprietà ed i rischi di perdita o danni alla merce.

Di particolare importanza è il diritto del cliente di cancellare il proprio ordine entro 14 giorni dal ricevimento dei beni, in caso di merci o dalla conclusione del contratto, per i servizi. Tuttavia, il codice del  consumo prevede delle eccezioni.

Possono verificarsi dei casi in cui i prodotti non siano conformi al contratto: in questo caso il consumatore avrà diritto ad avvalersi della garanzia legale di 2 anni.

Alcuni dei diritti sopra menzionati (garanzia e recesso) sono applicabili nei confronti del consumatore, tuttavia è possibile applicare alcune deroghe se ad acquistare è un professionista.

Per richiedere allo Studio la stesura delle condizioni generali ecommerce: vendita beni, clicca qui.

 

Quali clausole contiene?

 

  • Definizioni;
  • Oggetto del contratto;
  • Modalità di conclusione dell’ordine ed efficacia del contratto;
  • Corrispettivi, modalità di pagamento e consegna;
  • Limitazione di responsabilità;
  • Garanzia e modalità di assistenza;
  • Responsabilità dell’acquirente;
  • Diritto di recesso;
  • Comunicazioni e reclami;
  • Legge applicabile e foro competente.

INVIA RICHIESTA

INVIA RICHIESTA